T-Amp

Impedenza di uscita a centro banda (200Hz-2KHz) : il dato non č rilevabile con precisione data l'irregolaritā dei grafici sull'esemplare in oggetto.

Carico reale utilizzato : Grundig box 400 (4 ohm nominali)

Ottimizzazione CCI : non presente

Un oggetto non definibile "hi-fi" dato il taglio in frequenza in gamma bassa (-3dB a 55Hz) e l'esaltazione evidente sugli altissimi. Sull'esemplare oggetto del test ho potuto osservare con l'oscilloscopio sull'uscita di entrambi i canali una sinusoide a frequenza di circa 1MHz e ampiezza 0,2Vpp generata dall'ampli (presente anche con alimentazione a batterie) molto fastidiosa per il programma di tracciamento di risposta in frequenza a cui ha causato le anomale ondulazioni che si notano da grafico.

Su carico reale a fronte di una ragguardevole prestazione a centro banda si riscontra un sensibile aumento dell'impedenza di uscita in gamma alta (oltre i 10KHz) a cui si aggiunge un comportamento del tutto anomalo di esaltazione della risposta (dai 3 ai 9KHz) su carico reale che NON si evidenzia applicando un carico puramente resistivo di 4ohm (o di 8Ohm) come si vede dal grafico. Trattasi quindi di una anomala sensibilitā dell'apparecchio non al modulo ma all'argomento (fase) dell'impedenza applicata nella zona alta dello spettro.

L'apparecchio č stato alimentato con un alimentatore stabilizzato e testato con tensioni di alimentazione di 12,5v o 13,5v senza che questo comportasse (come logico che sia) alcuna variazione sui dati suddetti. Quanto detto sopra non cambia nella sostanza anche con alimentazione a batterie.

 

prove tecniche

home (GB)       home (I)         e-mail